Il Protocollo Lombardo

Abbiamo prezzi competitivi perchè abbiamo adottato un protocollo estremamente efficiente.

Realizzazione Impianto con tecnologia Digitale

La Realizzazione CAD/CAM 3D

Studi Dentistici Nicola Lombardo utilizza la fresatrice/molatrice MC XL di Sirona nella realizzazione dei propri impianti e protesi. L'intero processo produttivo viene svolto al nostro interno.


La moderna implantologia dentale è diventata un robusto processo industriale attuato mediante le sofisticate tecnologie CAD/CAM proprie dell'ingegneria. L'ultimo passo di questo processo é la creazione delle protesi attraverso la fresatrice/molatrice CAM controllata dal computer. Il modello tridimensionale della protesi viene creato attraverso la fresatura o molatura di un blocco opportuno di materiale. Tutto il processo é interamente automatico, controllato dal computer.

La fresatrice/molatrice 3D è un'apparecchiatura che normalmente si trova negli studi odontotecnici; Studi Dentistici Nicola Lombardo ha investito su di essa nell'ambito di una riorganizzazione aziendale attuata con l'obiettivo di ottimizzare i costi. Con tale strumento al nostro interno siamo in grado di completare l'intero processo di produzione della protesi senza utilizzare alcuna struttura esterna e questo si traduce in un notevole risparmio che possiamo offrire ai nostri clienti.

I materiali di fabbricazione utilizzabili con la tecnica CAD/CAM dentale sono gli stessi che sono stati utilizzati finora ovvero:

  • Zirconio (nome commerciale dell’ossido di zirconio rafforzato con Ittrio).
  • Ceramica.
  • Disilicato di litio (una vetroceramica molto resistente).
Studi Dentistici Nicola Lombardo usa solo materiali di elevatissima qualità perchè la durata dell'impianto dipende fortemente dalla qualità dei materiali usati.


Realizzazione 3D Faq

La realizzazione CAM 3D consiste nella realizzazione di di impianti, corone e altre protesi mediante fresatrice/molatrice controllata da computer.
I vantaggi della progettazione 3D si possono così riassumere:
  • Estrema precisione nella realizzazione. Lavorando su una immagine 3D della bocca del paziente, l'impianto prodotto risulta più preciso perchè creato con sistemi industriali che eliminano l'errore umano. Una fresatrice ha una precisione di +/- 25 micron (millesimi di millimetro)
  • Possibilità di realizzare protesi molto sottili (faccette).
  • Velocità di esecuzione. la macchina é in grado di fresare all'incirca un singolo dente ogni 10 minuti.
  • Progettazione a mezzo computer che consente l’anteprima del risultato.